Se scegli di acquistare una pettorina o un collare su misura LABART DOG dovrai inserire alcune misure del tuo cane, per questo è importante sapere in anticipo come prendere correttamente queste misure grazie alla nostra guida alla misurazione del cane.

guida-misurazione-cane-labartdog

Per tutte le misurazioni usa un metro morbido (quelli da sarto) facendo attenzione a non stringere troppo e, sopratutto per il collare, lasciando un dito di spazio.

Se hai dubbi non esitare a contattarci prima di concludere l’ordine!

Come prendere la misura per il collare del tuo cane

Se hai già un collare della misura giusta per il tuo cane puoi usare quello come riferimento, misurando la lunghezza dalla fibbia (compresa) al buco in cui normalmente chiudi il collare.

Se non hai ancora un collare, misura la circonferenza del collo dopo aver individuato il centro e lasciando almeno un dito di spazio.

Dimensione CollareCirconferenza Collo

(approssimativa)

Razza Cane
Extra Small12cm-19cmCuccioli, Chihuahua

 

Small20cm-29cm

 

Chihuahua, Bassotto, Mini Yorkshire terrier Medium

 

Medium

 

 

30cm-39cmCarlino, Border Terrier, Beagle, Bichon, Parsons Jack Russell, Mini Schnauzer, Cocker Spaniel, Jack Russell Mini, Border Terrier, Yorkie Mini

 

 

Large

 

40cm – 49cmStaffordshire, Bull Terrier, Dalmata, Beagle, Cocker Spaniel, Labrador

 

Extra Large

 

50cm-60cm

 

Labrador, Alano, Pastore Tedesco, Rhodesian Ridgeback

 

 

Come prendere la misura per la pettorina del tuo cane

Le pettorine sono di due tipi: a H e ad Y.

La pettorina ad H è composta da 2 circonferenze legate tra loro sul dorso e sullo sterno, che fasciano il cane, una all’altezza del petto, l’altra all’altezza del torace. L’aggancio con il guinzaglio deve essere posizionato al centro del dorso. La forza viene quindi scaricata nei punti vicini al tronco del cane lasciando libere le scapole. Con questo tipo di pettorina il nostro amico peloso non subirà danni a giunture e articolazioni, la sua postura tenderà a rimanere naturale e corretta.

La pettorina ad Y è composta da 2 circonferenze che fasciano il cane, una all’altezza del petto, l’altra all’altezza del torace. Le 2 fasce, a differenza della pettorina ad H, non sono collegate da un’ulteriore fascia sul dorso del cane ma si congiungono nello stesso punto di attacco. La forza agisce sulla zona del petto, mantenendo il cane al riparo da eventuali danni provocati da strattoni improvvisi. Risulta il modello che offre il maggior controllo del cane in quanto il punto di attacco con il guinzaglio e’ più alto cioè più vicino al collo, (rispetto alla pettorina ad H).

Per entrambi i tipi di pettorina servirà indicare la circonferenza del petto e del torace. Per le pettorine ad H si dovrà aggiungere anche la lunghezza del dorso e quella dello sterno.

  • Circonferenza petto (b) – prendi la misura nel punto più largo del collo davanti alle zampe anteriori.
  • Circonferenza torace (c) – misura la circonferenza del torace dalle scapole verso il basso, passando dietro le zampe anteriori.
  • Lunghezza dorso – prendi la misura dalle scapole fino alla base della coda.
  • Lunghezza sterno – misura la lunghezza dall’osso “appuntito” che sporge davanti alle due zampe frontali (subito sotto il collo) seguendo lo sterno fino alla bocca dello stomaco, dove le costole formano un triangolo.

Hai trovato interessante la nostra Guida alla misurazione del cane?

Leggi anche l’articolo sulla guida alle taglie, per trovare la giusta corrispondenza tra taglia del tuo cane e misura del prodotto da acquistare.